Luci ed ombre

A scuola, ci sono infinite possibilità di “incuriosire ed incuriosirsi”; i bambini, raccontano storie affascinanti ed infinite, che parlano di loro e di nuvole e di cielo…e di un lupo, di un dinosauro al buio nel dirupo…

Ci hanno chiesto se anche il cielo invecchia…. Ed è stato un mettere in moto, tutte le competenze, che potevamo avere, per fare ipotesi e cogliere questo spunto meraviglioso…

Abbiamo condotto con i bambini una discussione, legata alla domanda che ci avevano fatto, sono arrivati alla conclusione che “il cielo invecchia quando diventa nero per far la sera e poi la notte” ( che meraviglia! Il vero senso del bello, loro lo possiedono già .. sta a noi tirarlo fuori).

Qualcuno, poi,  ha detto di aver paura del buio…Ecco l’opportunità di leggere un testo che permette loro di sentire il buio, di capire che giocando con la luce puoi capire le ombre, che le ombre sono anche sciocche e fanno cose bizzarre come seguirci oppure mescolarsi con noi e gli oggetti vicini …

Anche il buio è un’occasione, il buio ha un colore che “tiene la luce per sè”.

Un’emozione come la paura è naturale, va accettata, dal momento in cui  si manifesta in molti modi differenti nei bambini, dobbiamo essere adulti capaci  di ascoltare, osservare e di dare ai bambini  strumenti per “far parlare” anche lei…

Una bella lettura ed una bella avventura…

Dal libro: “Nel buio ci vedo con le orecchie” di Sara Donati

“Nel buio mi sento piccolo, mi muovo tutto, oppure mi immobilizzo…”

Rispondi