Emozioniamo-ci (riflessioni emozionanti)

Tutti noi, abbiamo esperienza diretta con le emozioni, loro bussano alla porta del cuore (mi piace pensarla così) e solitamente poi entrano, anche senza permesso… Irrompono, nella nostra quotidianità. Noi adulti a volte siamo in difficoltà sia ad esprimerle, che a gestirle, per i bambini questo è ancora più complesso. Un adulto che soffre, tende a nascondere le lacrime, ci vogliamo mostrare inattaccabili.

Io invece mostro spesso ciò che sento, mi capita che i bambini, mi chiedano se piango e rimangano spiazzati davanti alla mia risposta affermativa, come se l’adulto secondo loro non dovesse piangere perché è grande. 

Grazie al mio lavoro, vedo bambini emozionarsi, le loro sono “esplosioni” di rabbia, di gioia, di paura, di stupore; noi adulti, soprattutto se si tratta di veder soffrire i bambini, siamo istintivamente portati a placare o negare queste reazioni,   che a mio parere invece vanno accolte,  ciò non significa accettare che si “comportino male”ad esempio; significa che lo sforzo,  di dare voce a questa esplosione,  dobbiamo provare a farlo noi,  i bambini hanno paura e noi adulti possiamo davvero trasmettergli la “sicurezza emotiva” di cui hanno bisogno, se sanno che  possono esprimersi, e  trovano in noi, degli  adulti capaci di autorevolezza, fermezza, sicurezza ma anche degli adulti empatici e che alle volte piangono.

Emozioniamoci con i nostri bambini…lasciamo che le emozioni esplodano anche dai loro occhi…

La cosa più importante che i genitori possono insegnare ai loro figli è come andare avanti senza di loro. (Frank A. Clark)



One thought on “Emozioniamo-ci (riflessioni emozionanti)

Rispondi