Il Natale dei bambini 

Cosa devo fare se continuo a sognare?!

Ho sempre pensato e creduto che il Natale portasse con sè una magia che andava oltre i regali. Ho avuto la conferma, da quando faccio l’insegnante e la mamma, Natale è musica, arte, dono, che va ben oltre il “regalo”, le luci che si illuminano e lo stupore che accompagna quel momento, fatico a descriverlo ma so che lo provate anche voi, nessuno resta impassibile davanti alle lucine di Natale. Ogni anno montiamo le luci e nonostante ciò, ogni anno, ci stupiamo per fortuna.

A scuola, abbiamo fatto l’albero di Natale, come sempre mi ha colpita la capacità, dei nostri piccoli folletti nell’allestire l’alberello verde, ognuno di loro riproduceva gesti visti a casa per scegliere il ramo nel quale appendere la pallina e mentre lo faceva si raccontava. Il Natale è arte, ogni albero rispecchia un po’ di noi, i bambini hanno dato il meglio e li abbiamo accompagnati, passando con loro questo momento fatto di colpi di scena di sorrisi, di guerra di palline…

L’idea di Natale che sento più mia, che regalo ai genitori a scuola è del tempo nel quale non si corre, non si pensa al risultato, non si è solo spettatori ma si assaggia una parte del percorso che le maestre fanno con i bambini.

Natale… magia, arte e dono

Rispondi